FITNESS – Gli esercizi in palestra vanno bene per tutti allo stesso modo?

Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

SPORT – Un quesito molto spesso sottovalutato quando si comincia a frequentare una palestra è quello relativo al poter svolgere gli stessi esercizi di un altro utente allo stesso modo, con le stesse metodologie, le stesse intensità e la stessa densità.
Troviamo non di rado schede d’allenamento copia e incolla con esercizi uguali in tutto e per tutto in molti utenti; l’unica variazione qualche carico proprio per distinguere uomo e donna o principiante e non principiante.
Ma gli esercizi sono uguali per tutti? E vanno bene per tutti alla stessa maniera? La risposta alla domanda è NI. Scopriamo il perché.
Gli esercizi codificati nella letteratura dello sport sono infiniti considerando tutte le varianti che ognuno di essi si porta dietro. In molti si saranno ritrovati a fare un esercizio simile se non del tutto uguale ad un altro utente. La differenza molto spesso sta nei carichi utilizzati nell’esercizio stesso, ma molto poco nelle metodologie, anche perchè in molti centri fitness di metodologia neanche l’ombra. Veder eseguire uno squat ad un bodybuilder sotto grossi carichi e accanto la signora casalinga con 2 kg sulle spalle vuol dire veder eseguire lo stesso esercizio, ma con intensità totalmente differenti. Se a questo aggiungiamo la velocità di esecuzione, il numero di ripetizioni, il numero di serie e il conseguente recupero ci accorgiamo che pur parlando dello stesso esercizio stiamo osservando due allenamenti differenti. La metodologia utilizzata nell’esecuzione di un esercizio è quella che fa la reale differenza. L’esercizio, che sia esso un esercizio base o un complementare, è quello.
Si gli esercizi molto spesso si ripetono, si vedono fare simili in molti utenti.
Prima di far intraprendere un esercizio ad un utente però sarebbe buona pratica fare una valutazione attenta dello stato di forma del soggetto, la sua mobilità, la sua forza, la sua resistenza. In base a questi parametri possiamo attribuire un esercizio o meno. Dare un esercizio simile, ma con metodi differenti di approccio vuol dire personalizzare l’allenamento.
La risposta alla domanda dunque come già detto è ni per questo motivo. Si si vedono fare esercizi simili, no non sono uguali perché fatti con metodo diverso.
Esempio. Luca che sta per partecipare ai prossimi campionati di bodybuilding sta affrontando un mesociclo di allenamento che faccia aumentare la sua massa muscolare di qualche kg. Nella seduta odierna allenando le gambe si troverà ad effettuare uno squat con la seguente metodologia: – piramidale su 5 serie da 10 – 8 – 6 – 8 – 10 ripetizioni con 90 – 100 – 105 kg – 100 – 90. Chi ha maneggiato un bilanciere sa che si parla di uno dei metodi principali per lo sviluppo della massa muscolare.
La signora Eva di anni 65, soffre di osteoporosi, ha delle anche malconce, ma decide di iscriversi in palestra per stare meglio. Dopo un test sullo stato di forma il suo personal trainer le insegna uno squat. Lo stesso esercizio del bodybuilder! Già ma la signora Eva ne farà solo 3 serie a corpo libero lasciandosi guidare dal PT. Stesso esercizio, approccio e metodologia differente.
Occhio alle schede tutte uguali, attenti alle metodologie applicate. Stesso esercizio non vuol dire stesso risultato. Ognuno è unico e come tale va considerato. Esercizio simile si, ma uguale proprio ni.
Eseguire ciò che vedi fare in tv, o sui social non per forza ti darà gli effetti desiderati. Attenti a come ci si allena. Se pensi che un professionista ti costi troppo è perché non hai idea di quanto ti costi il lavoro fatto male dopo.
ChineSil Dott Mario Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: