SANITA’ – Okay al Piano operativo straordinario 2015-2018

pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO –  Il tavolo tecnico presso il Ministero dell’economia e delle finanze ha dato il via libera al Piano operativo straordinario della sanità in Molise. I prossimi passaggi sono in programma il 6 luglio quando lo stesso  sarà all’ordine del giorno della Commissione salute della Conferenza delle Regioni e il 7 luglio in Conferenza Stato-Regioni: <Oggi il risultato atteso, per il quale abbiamo lavorato ogni giorno da inizio mandato: sembrava impossibile e improponibile e invece lo abbiamo raggiunto. Il Molise esce da un pantano durato 10 anni – si dichiara soddisfatto il presidente Frattura – È l’ultimo, definitivo, atto, al netto di alcune richieste di integrazione che nei prossimi giorni trasmetteremo ai Ministeri della salute e dell’economia, così da portare il Pos 2015-2018 il 6 luglio in Commissione salute e il 7 luglio nella Stato-Regioni. È il riconoscimento del lavoro che questo Governo di centrosinistra ha portato avanti tra mille difficoltà ma sempre nella ferma convinzione che fosse la strada migliore per la riorganizzazione efficiente e appropriata, rispondente alla qualità che i nostri cittadini meritano. È un risultato che porta con sé una serie importante di opportunità, dallo sblocco del turnover alla definizione dell’organizzazione del Servizio, passando per l’attenzione al territorio che ha sempre guidato ogni nostra scelta> Un risultato ottenuto secondo il governatore anche da quelli che negli ultimi tre anni hanno lavorato per elaborare il Piano:<Ringrazio tutti a cominciare dalla struttura dell’Assessorato regionale alla salute. Grazie in particolare poi al direttore generale della Salute, Marinella D’Innocenzo, e al subcommissario Gerardo Di Martino, competenti, capaci e presenti compagni di viaggio nel difficile percorso di risanamento della nostra sanità. Oggi l’attestato alla serietà e alla passione riversate da chi ha sempre creduto, dimostrandolo con i fatti, che la sanità è un diritto costituzionalmente garantito. L’approvazione del Programma operativo straordinario 2015-2018 è un passo in avanti che tutti i cittadini molisani fanno>.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: