SANITA’ – Il consigliere Scarabeo risponde al presidente Cotugno

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – L’Anac chiarisce il fatto locale sollevato da Scarabeo e su cui il Presidente Cotugno ha voluto spiegazioni immediate, lo stesso consigliere regionale di Dem puntualizza e riprende quanto affermato dalla stessa autorità dell’Anticorruzione:<Apprendo dagli organi di stampa la puntuale dichiarazione resa dall’Anac a nome del suo Commissario Cantone  – precisa in una nota nota Scarabeo – con la quale viene precisato che lo stesso non ha mai in alcun modo espresso valutazioni di nessun tipo sulla Sanità Molisana. Mi soffermo poi a considerare con quanta celerità e con quanta enfasi il Presidente del Consiglio Regionale – indignato e crucciato dalle mie affermazioni sulla Sanità Regionale – si sia precipitato ad adire la stessa Autorità Anticorruzione al fine di poter smentire quanto da me asserito> Il consigliere regionale venafrano si rifà, quindi, ad alcune fonti “ex pluribus Regioni.it” citando la presentazione del Rapporto di Trasparency Italia Censis ed Ispe- Sanità sulla corruzione della sanità. A pag. 37 e 38 di questo rapporto secondo Scarabeo si legge che il Molise ha il 100 % di aziende inadempienti in relazione agli obblighi anticorruzione. E qui l’Asrem rsiponde come i Piani di sicurezza, definiamoli così, con una serie di provvedimenti che vanno in questa direzione siano stati puntualmente adottati dalla stessa Azienda sanitaria. Nel rapporto, comunque, da quanto riporta Scarabeo nella sua nota, si leggerebbe che il “settore che non può essere sottovalutato” in quanto “terreno di scorribande da parte di delinquenti di ogni risma”. Ha inoltre sottolineato come la Sanità l’Autorità anticorruzione abbia sottolineato che la sanità sia “il settore in cui il problema della corruzione è sempre più alto, confermandosi ai primi posti”. Evidentemente parlando in termini generali. E qui  Scarabeo aggiunge.<Mi chiedo, pertanto, in cosa sia consistita la fallacità o inesattezza delle mie affermazioni. Ma ancor più mi chiedo: perché questo formidabile spirito istituzionale mostrato dal Presidente del Consiglio nell’interpellare con estrema celerità l’Autorità Anticorruzione non c’è’ anche quando oggetto di attenzione non è la Sanità ma altri settori di interesse pubblico?> Naturalmente viene aperto il fianco di altre questioni che qui poco hanno a che fare con la sanità e che si riferiscono al Consorzio di sviluppo Venafro Isernia di cui già nelle settimane passate se ne è ampiamente parlato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: