SANITA’ – Medici nefrologi di 5 regioni a confronto da domani a Campobasso

pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Cinque regioni del Centrosud Abruzzo Molise Lazio Marche ed Umbria saranno impegnati da domani in una due giorni a confronto in un simposio che vedrà protagonista la Società Interregionale di nefrologia racchiusa sotto l’acronimo ALaMMU. Così come nel simposio del 2010, la presidenza scientifica è curata dal dr. Maurizio Brigante, direttore dell’U.O.C. di nefrologia e dialisi dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso. In Italia risultano 3,5 milioni e mezzo i nefropatici, si arriva a 5 milioni di nefropatici contando anche i bambini e il sommerso, cioè le persone che non sanno di essere affette da patologie legate ai reni. Ma c’è di più, la prevalenza delle malattie renali è in continua evoluzione, attualmente è quantificata nel 6,3% della popolazione. Su questi argomenti si svilupperanno una serie di  di approfondimenti, di discussione e di confrontato nella due giorni scientifica del Convegno domani, venerdì 24 giugno e sabato 25, a partire dalle ore 10.30. Sostanzialmente il meeting intende  rappresentare una sorta di ritorno all’origine della Nefrologia, con l’analisi e lo studio dell’insufficienza renale acuta e delle glomerulonefriti e con l’obiettivo da un lato di favorire una formazione finalizzata ad aumentare le conoscenze nei percorsi diagnostici e terapeutici dell’insufficienza renale acuta e delle glomerulopatie; dall’altro diffondere nella popolazione, nei medici e negli amministratori la consapevolezza che le malattie renali sono diffuse, pericolose, prevedibili e trattabili. In aggiunta viene evidenziato il bisogno di promuovere esami di screening per la diagnosi precoce del danno renale ed aumentare il livelli di informazione e di sensibilizzazione su una patologia dai costi umani, sociali ed economici decisamente rilevanti. La due giorni inizierà con aspetti clinici peculiari della insufficienza renale acuta e del loro trattamento con S. Morabito Roma, R.M. Fagugli Perugia, E. Pala Fermo, P. Trucillo Campobasso e D. D’Ettorre Teramo; seguirà una disquisizione di politica sanitaria sull’organizzazione della Nefrologia, affidato alla D.ssa M. Di Luca di Pesaro e si chiuderà con i nuovi aspetti terapeutici nei pazienti nefropatici presentati dal Dott. G. Frascà di Ancona. La seconda giornata, dopo una disanima sui i nuovi aspetti terapeutici del Rene Policistico dell’adulto tenuta dal Dott. M. Galliani Roma, vedrà una interessantissima tavola rotonda sulle glomerulonefriti con i massimi esperti della patologia. Si tratterà quindi di un incontro di approfondimento e di comunicazione scientifica sulle diverse e più recenti linee di ricerca e di terapie tra esperti e professionisti che si confronteranno sulle problematiche operative, sull’aspetto scientifico e sulle ripercussioni economiche e sociali legate alle patologie renali. Ma anche di sensibilizzazione e di informazione sulle norme di prevenzione primaria, partendo da stili di vita sani da adottare sin da bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: