SOLIDARIETA’ – Sabato raccolta straordinaria di alimenti per le famiglie indigenti

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Sabato 25 giugno ci sarà la raccolta straordinaria di alimenti destinata a quelle famiglie che sono entrate nel Programma di assistenza e che si avvalgono dei prodotti messi a disposizione dall’unione europea e dalle campagne periodiche di donazione dei cittadini. L’Associazione sociale e culturale “Padre Giuseppe Tedeschi” Onlus, attiva da dieci anni sul territorio a sostegno dei più deboli, in collaborazione con il Banco Alimentare e con la Rete delle Associazioni che aderiscono al Banco di Solidarietà di Campobasso, promuovono una colletta alimentare straordinaria con i propri volontari per mettersi al servizio delle famiglie indigenti e contribuire almeno parzialmente ad alleviare i disagi dei cittadini più poveri ed emarginati. La raccolta straordinaria di sabato 25 giugno è stata programmata per sopperire alla carenza dei generi alimentari durante il periodo estivo, dovuta alla diminuzione delle donazioni delle aziende agro-alimentari e al momento di forte crisi che stiamo attraversando. Ma è proprio in questo momento, in cui la crisi attanaglia la società italiana e famiglie molisane sottolinea l’Associazione di Padre Giuseppe Tedeschi, che serve fare rete, unirsi ad altre associazioni e mettersi al servizio di chi ha più bisogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: