CRONACA – In auto senza assicurazione e con documenti non aggiornati, tre mezzi sotto sequestro

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Non l’hanno potuta fare franca tre automobilisti, fermati nell’area di Venafro. I tre si sono visti sequestrare le automobili. La connessione diretta alla banca dati in uso alla Polizia ha permesso di verificare, nell’immediatezza, la presenza o meno di una valida assicurazione. Due automobilisti circolavano senza assicurazione. Immediato il sequestro dell’auto.
Un altro, bloccato lungo la statale 85, invece, circolava con autovettura intestata ad un terzo, senza che i documenti di circolazione fossero aggiornati. Anche in questo caso il veicolo è stato sequestrato.
E’ il risultato di una serie di controlli mirati degli uomini della Sezione Polizia Stradale di Isernia, effettuata su tutto il territorio della provincia con l’obiettivo di accertare la corretta copertura assicurativa dei mezzi circolanti. Oltre 160 i veicoli controllati.
Obiettivo dei controlli è evitare che tali veicoli, non perfettamente in regola, possano rendersi autori di incidenti o danneggiamenti a terzi, che avrebbero poi grandi difficoltà per i risarcimenti del caso.
A tale proposito è opportuno ribadire che non è più obbligatorio esporre il contrassegno assicurativo ma il certificato rilasciato dall’assicurazione deve essere tenuto in auto ed esibito al momento del controllo. La sua mancanza comporta una sanzione, ridotta, di 28.70 euro oltre l’obbligo di portarlo in visione ad un ufficio di polizia entro il termine prescritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: