CRONACA – Furto di libri sacri nelle chiese e ricettazione, smascherato l’autore

Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Campobasso hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto e di ricettazione, un  cinquantottenne di Campobasso, incensurato.
A seguito dei diversi furti, perpetrati negli ultimi tempi in luoghi di culto del capoluogo,  l’attenzione degli investigatori si è concentrata sulle immagini degli impianti di videosorveglianza delle chiese e di privati, ubicati vicino ai luoghi dei furti.
L’attività di indagine ha consentito  così di dare un nome ed un volto all’autore di uno di questi furti e di rinvenire nella sua abitazione Lezionari e Messali rubati da alcune  chiese campobassane.
Il cinquantottenne  molisano è stato riconosciuto dai militari  quale autore del furto perpetrato lo scorso 21 aprile. L’uomo entrò  nella chiesa di San Paolo di via Tiberio a Campobasso, aperta normalmente ai fedeli durante il giorno, e, avvicinatosi all’altare, rubò un messale romano antico, nascondendolo in una borsa a tracolla che portava con sé.
Acquisiti ulteriori elementi, i militari hanno chiesto alla Magistratura di Campobasso un decreto di perquisizione domiciliare al fine di rinvenire la refurtiva. E’ qui, nella camera da letto dell’indagato, che gli uomini dell’Arma hanno ritrovato il Messale Romano oggetto del furto, nonché 4 Lezionari e un secondo Messale Romano.
Successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i 4 Lezionari erano stati asportati, nel corso degli ultimi tre anni, dalla chiesa di Sant’Antonio da Padova di Campobasso, mentre l’altro Messale Romano rinvenuto era stato trafugato lo scorso 26 aprile all’interno della Chiesa di Sant’Antonio Abate.
Gli oggetti sacri sono stati sottoposti a sequestro e saranno restituiti ai parroci delle Chiese del capoluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: