LAVORI PUBBLICI – Per i bandi in città le imprese preannunciano il ricorso giudiziario

franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro
5x1000 Neuromed

CAMPOBASSO – Non è finita la polemica sugli appalti assegnati a ditte extraregionali. Il clima tra l’imprenditoria locale e le istituzioni in questo caso il Comune diventa sempre più arroventato. Le contestazioni, infatti, da quanto affermano alcuni rappresentanti di ditte regionali si sposterebbe nelle aule giudiziarie. Le imprese di costruzioni che sono arrivate alle spalle del gruppo imprenditoriale che ha vinto il Bando soprattutto per l’aggiudicazione dei lavori della Tangenziale nord di Campobasso per un importo di 18 milioni di euro con l’esclusione di una famosa impresa locale hanno preannunciato ricorso al Tar. Secondo quanto affermano ci sarebbero motivi fondati per produrre le dovute eccezioni sull’aggiudicazione dei lavori. Ma su questo fronte la fibrillazione è su tutti i fronti. Lo scopo rimane quello di sradicare questo fenomeno negativo che vede puntualmente in prima fila ditte esterne con gravi ricadute tutte estremamente negative sull’occupazione del posto e quindi sull’economia regionale. Ad affrontare il problema nei giorni passati è stata l’Acem e l’Ance che non si fermeranno, da quanto hanno 0confermato i vertici delle due massime espressioni imprenditoriali locali, nel campo dell’edilizia, sul fronte delle iniziative giudiziarie e di protesta sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

PUBBLICITA’ »

Scarica l’App Molise Network »

Colacem
franchitti interiors
error: Content is protected !!