ESTATE SICURA – Controlli sulle strade, denunce e sequestri dell’Arma

Blackberries Venafro

ISERNIA – Controlli a tappeto dei carabinieri in tutto il territorio della provincia di Isernia al fine di garantire una estate sicura ai cittadini residenti e vacanzieri in transito lungo le arterie principali. Ad agire i militari delle Stazioni e dei Nuclei Operativi e Radiomobile delle Compagnie di Isernia, Venafro ed Agnone, coadiuvati da personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale. Sono stati eseguiti accertamenti su centoventi veicoli, identificate centoquarantacinque persone, ed effettuate nei casi sospetti, perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Nella circostanza sono state anche contestate tredici violazioni alle norme del Codice della Strada, in particolare per il mancato rispetto dei limiti di velocità e della segnaletica stradale, il mancato possesso dei documenti di guida o di circolazione, la mancata revisione del veicolo, il mancato uso delle cinture di sicurezza e l’utilizzo del telefonino cellulare durante la guida. Ma l’episodio più grave ha riguardato un 60enne di Poggio Sannita, sorpreso ad Agnone dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, alla guida del proprio veicolo completamente ubriaco, mettendo così in serio pericolo la circolazione stradale e l’incolumità dei pedoni. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica, il ritiro della patente di guida e il sequestro del mezzo. Altri due veicoli sono stati sottoposti a sequestro poiché messi in circolazione privi di copertura assicurativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!