SPORT – Attività fisica e invecchiamento, linee guida e info importanti

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

SPORT – Già dopo i trent’anni in molti avranno sentito “cambiare” qualcosina nel proprio fisico. Soprattutto se si è sportivi e si pratica attività fisica regolare. Dopo i trent’anni il nostro corpo comincia a cambiare in composizione corporea e regolazione ormonale.
Gli effetti sono visibili nel corso degli anni con modifiche sostanziali o meno dei valori di massa grassa e massa magra, secrezione più o meno marcata di alcuni importanti ormoni e performance fisica.
Secondo alcuni studi il cambiamento delle caratteristiche fisiche è da attribuire ad un calo delle attività motorie in genere. Rallentamento del metabolismo, calo della massa magra, uniti alla diminuzione di alcuni ormoni faranno si che la composizione corporea possa degenerare ritrovandosi a mezza età con percentuali di grasso anche abbastanza elevate che non creeranno solo problemi di natura estetica, ma anche di salute.
Secondo altri studi è stato verificato che l’attività fisica rallenterebbe sensibilmente questo processo. In che modo? Agendo direttamente sul declino dei parametri fisiologici base dell’individuo.
– Regolazione del declino naturale dei valori della frequenza cardiaca
– Regolazione del declino della massa magra (in particolare con sport di potenza che ne permettono lo sviluppo)
– Azione a livello dell’attivazione dei sistemi simpatici e parasimpatici
– Riduzione del declino del funzionamento di alcune importanti ghiandole
– Aiuto rimineralizzazione ossea
– Diminuzione della massa grassa
– Controllo sui parametri ematici soprattutto se unita a corretta alimentazione
Agendo su questi parametri non solo è possibile “invecchiare” con più controllo e rallentando i processi di invecchiamento stessi, ma anche in fase avanzata (dopo i 65-70 anni) è possibile ottenere miglioramenti in termini estetico-salutistici.
Dunque un altro motivo “scientifico” per non abbandonare l’attività fisica, che si pone come obiettivo proprio il miglioramento della qualità di vita e perché no la longevità. Vecchi si è solo quando si lascia invecchiare il proprio essere sia fisicamente che mentalmente.
ChineSil dott Mario Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: