MUSICA – Macchia Blues Festival, attesa per la XVII edizione

Blackberries Venafro

MACCHIA D’ISERNIA – Torna uno degli appuntamenti più attesi dell’estate musicale molisana: il Macchia Blues Festival. La XVII edizione della storica rassegna di musica e cultura blues nata nel 1996, quest’anno incentrata sul tema portante “Call & Response”, sarà di scena, da giovedì 21 a sabato 23 luglio prossimi, a Macchia d’Isernia (IS), piccolo centro alle porte del capoluogo pentro.
Considerato dagli appassionati del genere e dagli esperti del settore come uno dei più importanti festival dedicato alle dodici battute di tutta Italia, il Macchia Blues, organizzato e promosso dall’associazione culturale “La Fenice” di Macchia d’Isernia, presenta, anche quest’anno, un cartellone notevole, concepito muovendosi in equilibrio tra nuove tendenze e tradizione, sperimentazione, valorizzazione di giovani talenti e promozione delle realtà musicali molisane. Billy Branch e Moreland & Arbuckle, entrambi provenienti dagli USA, saranno gli ospiti di punta dell’edizione 2016, presenze che andranno ad ampliare la lista, di per sé già cospicua, di artisti di fama internazionale giunti in Molise grazie al Macchia Blues; nomi importanti come Johnny Winter, Rory Block, Carey Bell, Sandra Hall, Deitra Farr, Roberto Ciotti e Fabio Treves, solo per citarne alcuni.
Il programma, curato nei minimi particolari, prevede una fascia pomeridiana dedicata agli approfondimenti tematici ed ai laboratori musicali ed una serale destinata alle performance live, tutti gli eventi sono gratuiti. Si parte giovedì 21, ore 21.30, con una serata organizzata in collaborazione con il Ristorante Elicriso di Macchia d’Isernia, sul palco San Quentin Trio (Feliciano Ricci, Emilio Coulitte, Enzo Roccia), una band tutta molisana che ci condurrà alla scoperta del leggendario Johnny Cash. Venerdì 22, dopo un pomeriggio dedicato ad approfondimenti musicali ed esibizioni nel centro storico, Macchia Blues avrà l’onore e l’onere di ospitare, inizio ore 20.30, la semifinale per il centro sud Italia del contest Italian Blues Challenge, selezione nazionale attraverso cui sarà individuata la band che rappresenterà l’Italia al VII European Blues Challenge che si terrà ad aprile 2017 ad Horsens – Danimarca.
Saliranno sul palco due band abruzzesi: Pepper and the Jellis, freschi della partecipazione al Biringham Jazz Festival, ed Cris Ciampoli & South Louisiana Blues Band che vantano, oltre a vari riconoscimenti, partecipazioni ai più importanti festival italiani, Porretta Soul Festival su tutti. Chiuderanno la serie i Tarcus Howlin’ Wind Blues Quartet, band romana che si muove tra brani originali e grandi classici riarrangiati in chiave molto personale.
La serata proseguirà con il concerto evento di Billy Branch & Edo n’Doss Quintet. Considerato una vera icona del blues mondiale, Billy Branch (www.billybranch.com), classe 1951, si è fatto ammirare, fin dagli anni 80, per le sue doti di cantante ed armonicista; Willie Dixon lo volle nei suoi Chiacago All Stars.
Viene considerato, a ragione, uno dei più influenti bluesmen di Chicago. Ha alle spalle una carriera ricca di successi, ben tre nomination ai Grammy, e di grandi collaborazioni come quelle con Johnny Winter, Koko Taylor, Eddy Clearwater, Lurrie Bell e Taj Mahal.
Sabato 23 si parte subito forte con l’aperitivo blues, ore 18.30, appuntamento organizzato in collaborazione con Campi Valerio ed il Bar Centrale di Macchia d’Isernia. Daniele Gigli Blues Experience, progetto musicale dell’omonimo cantante chitarrista acustico. Daniele, one man band virtuoso ed innovatore del live looping, rappresenta una delle realtà più interessanti del panorama musicale nazionale. Blues, soul, funk, rock e motown, voce graffiante, tecnica chitarristica accurata, sperimentazione sonora e valori tradizionali del fingerstyle, tutto questo è condensato nella musica di Daniele Gigli. The Blues Ash of Manhattan (Giampalerio Arcari, Davide Perrella, Ivan Ribattezzato e Niko Notte), un progetto musicale tutto molisano, con all’attivo due album, collaborazioni importanti, come quella con Francesco Piu, e partecipazioni a rassegne quali Arezzo Wave, Blues Made in Italy di Verona ed il South Italy Blues Connection di Matera, apriranno il blocco di concerti serali preparando il pubblico al main event di quest’edizione del Macchia Blues Festival; l’esibizione degli statunitensi Moreland & Arbuckle. Nati, nel 2001, dall’incontro tra il chitarrista Aaron Moreland ed il cantante armonicista Dustin Arbuckle, a cui successivamente si è unito il batterista Kendall Newby, Moreland & Arbuckle (www.morelandarbuckle.com) rappresentano una delle band più interessanti ed innovative della scena blues statunitense.
Energici, grintosi e capaci di performance live molto travolgenti, M&A hanno collezionato, in carriera, migliaia di concerti e condiviso il palco con mostri sacri del blues come Buddy Guy, ZZ Top e Robert Cray. Alligator Records, storica etichetta blues, ha da poco pubblicato il loro sesto album: Promised Land or Bust, un lavoro capace, in poco tempo, di guadagnare largo consenso di critica e pubblico.
Secondo The New York Post, M&A uniscono l’esuberanza si uno juke joint al suono sporco e grezzo delle garage band e sono capaci di trascinarci per i capelli in una travolgente esperienza; una performance live assolutamente imperdibile. La XVII edizione del Macchia Blues Festival si chiuderà con l’esibizione, organizzata i collaborazione con il Bar La Villa di Macchia d’Isernia, dei Tintilia Boom Boom Blues Band (Pasquale Andolfi, Stefano Barbaresco, Marco Baccaro, Nicola Di Lisio).
Il nome svela le origini molisane di questa formazione che, grazie ad un repertorio eterogeneo ed accurato, condurrà il pubblico in un viaggio nel tempo e nel blues, a seguire la Notte Blues; esibizioni estemporanee nelle vie del centro storico e night jam coordinate dai musicisti ospiti del festival. Appuntamento a Macchia d’Isernia; giovedì 21, venerdì 22 e sabato 23 luglio 2016 per la XVII edizione del Macchia Blues Festival. Info e programma su: www.macchiablues.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!