SANITA’ – Il S.S. Rosario di Venafro quasi “spogliato” del tutto

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Ospedale di Venafro quasi svuotato, ancora in piedi con pochissimi servizi. La denuncia arriva dagli addetti ai lavori e dai cittadini che ora sono costretti a spostarsi su Isernia comprese le urgenze. Rimane ben poco, infatti, nel Santissimo Rosario che diventerà quasi un presidio poliambulatoriale con un pronto intervento e quindi smistamento degli incidentati e dei casi da ricovero urgenti nelle ore notturne sul pronto soccorso isernino e pertanto al Veneziale. Infatti il pronto soccorso del Santissimo Rosario ora è ridotto a punto di primo intervento soltanto nelle ore diurne. Sui nuovi servizi che ne avrebbero dovuto caratterizzare la sua nuova funzione, comunque limitata rispetto al passato e quindi integrata con quelle di Isernia o qui trasferite, ancora non c’è alcuna traccia. Nei prossimi giorni la cittadinanza ha concordato di organizzare delle giornate di sit in e quindi di mobilitazione mentre l’amministrazione comunale e il sindaco Sorbo cercheranno di incontrare i vertici dell’Asrem e il Governatore Frattura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!