CRONACA – In migliaia per l’ultimo saluto ad Andrea e Domenico

Blackberries Venafro

VASTO (CH) – Nonostante il caldo insopportabile, un fiume di gente (circa 2mila persone) ha voluto rendere omaggio a Domenico Castrignanò e Andrea Marinelli, i due giovani ventenni deceduti a seguito dell’incidente stradale, avvenuto tra Petacciato e Montenero di Bisaccia.
Palloncini bianchi e rossi e lanci di fumogeni ad accompagnare i feretri verso l’ultimo viaggio. Sulle bare, coperte di fiori bianchi, le maglie delle squadre del Vasto Marina e del Cupello per Andrea che, da calciatore, aveva militato nelle due squadre; mentre per Domenico a coprire il feretro la casacca della Vastese.
Lacrime e dolore nei volti di quanti hanno raggiunto la chiesa di San Marco per dire addio, nel giorno delle esequie, ai due ragazzi, uniti da un tragico destino e amici già dal’infanzia. A fare da colonna sonora a questo giorno triste la Banda dell’Incoronata che ha intonato il brano de “La vita è bella” del maestro Nicola Piovani e l’Inno di Mameli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!