CRONACA – Muore per un incidente, arrestato il conducente dell’auto

Blackberries Venafro

MONTAQUILA – Poco dopo le 2,00 di questa notte, un’autovettura Lancia Y che percorreva la strada provinciale nel tratto tra Agnone e Carovilli, è uscita fuori strada andando a schiantarsi contro la casa cantoniera. IMG_4231Nell’auto quattro giovani, il conducente 25enne, e tre passeggeri, due 18enni ed un 17enne, tutti residenti a Montaquila, in provincia di Isernia. Il 17enne è deceduto poco dopo lo schianto, mentre gli altri tre sono stati ricoverati presso l’ospedale di Isernia, e non sembrano al momento in pericolo di vita. Il conducente, di origine marocchina, dagli accertamenti disposti dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agnone, intervenuti per i rilievi tecnici, è risultato positivo all’uso di stupefacenti e pertanto dichiarato in stato di arresto per omicidio stradale, e nelle prossime ore sarà trasferito presso il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia per le formalità di rito. IMG_4218L’auto è stata sottoposta a sequestro, mentre la salma del 17enne è stata messa a disposizione della competente Autorità Giudiziaria per un eventuale esame autoptico. Sono in corso ulteriori indagini per ricostruire l’esatta dinamica del tragico episodio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!