INTERNET – Banda ultra larga, Pizzone dice addio al digital divide

Blackberries Venafro

PIZZONE – L’amministrazione comunale di Pizzone ha aderito, ufficialmente, all’Accordo di Programma per lo sviluppo della banda ultra larga nella Regione Molise.

Il sindaco Di Iorio e l’esecutivo comunale hanno dato il via libera allo schema di convenzione tra il Comune ed Infratel Italia. L’azienda in questione, assicurerà, nel prossimo futuro, la realizzazione delle infrastrutture in Banda Ultra Larga. Con queste migliorie tecniche i comuni molisani potranno navigare in rete con maggiore efficienza. Grazie a questo accordo di livello nazionale, il Ministero dello Sviluppo Economico ha previsto di poter consentire il soddisfacimento dell’intero fabbisogno del territorio molisano fino a 30MB, e contestualmente, una copertura ad almeno 100Mbps di sedi ed edifici pubblici (comuni, scuole ed ospedali) in primis. Altra novità che giunge dal piccolo centro mainardico riguarda la tutela del territorio e delle sue bellezze paesaggistiche. L’Amministrazione comunale ha redatto nei giorni scorso un “certificato speciale”, con il quale vengono valorizzati i monumenti e le aree di interesse del territorio.Grazie a questo documento, chiunque, soprattutto i turisti, avranno l’autorizzazione a fotografare e menzionare liberamente, i monumenti cittadini e le aree di interesse pubblico su Wikipedia, mega enciclopedia del web. In questo modo il territorio comunale di Pizzone diverrà ancor più conosciuto in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!