VENAFRO – Incendio auto, ci sarebbe il dolo

Blackberries Venafro

CRONACA – Si ipotizza il dolo nell’incendio che, la scorsa notte, ha distrutto quattro auto, parcheggiate in piazza Cimorelli, davanti al Palazzo comunale di Venafro.
Secondo voci, non confermate, le fiamme sarebbero state appiccate per “vendetta”. Una delle ipotesi al vaglio degli inquirenti dunque potrebbe essere proprio questa. L’auto, dalla quale è divampato il rogo, infatti era già stata presa di mira da ignoti. Una volta le ruote le erano state tagliate. I carabinieri indagano ora contro ignoti. Intanto la popolazione di Venafro chiede con urgenza l’istallazione delle telecamere di sorveglianza, in Città, come è già previsto dal Patto della Sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!