SCUOLE SICURE – I Cinque stelle attaccano Battista sulla scuola di Sant’Antonio dei Lazzari

Blackberries Venafro

CAMPBASSO – Durissime e aspre sono le critiche sulla sistemazione soprattutto esterna della scuola in costruzione di Sant’Antonio dei Lazzari che dovrà ospitare gli alunni di via Crispi. Arrivano dai componenti di Cinque stelle a palazzo San Giorgio che definiscono il plesso scolastico un <carcere> per la logistica, le strutture in cemento armato e asfalto che caratterizzano gli spazi antistanti l’edificio senza neppure un centimetro di verde e un alberello. Una soluzione strutturale inspiegabile che arrecherà moltissimi disagi soprattutto d’estate quando asfalto e catrame costituiranno un vero e proprio braciere di calore intenso nelle giornate per coloro che dovranno rimanere nella scuola. Il tutto contrariamente a quanto prevedeva il vecchio progetto della passata amministrazione che aveva concepito una progettazione senza dubbio più armonica, ospitale e praticabile. I consiglieri Cretella e Praitano, e di questo ne vorranno essere conti, sottolineano, poi, per quale ragione la relazione geologica sia stata a carico della ditta che realizza i lavori quando la legge, per una sorta di valida e giusta neutralità nell’esecuzione dei lavori e nella elaborazione di documentazione così delicata e importante che deve essere senza dubbio al di sopra delle parti, stabilisce che avrebbe dovuto essere il Comune a commissionare ad altri, terzi, la perizia e i rilievi geologici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!