INCIDENTE VINCHIATURO – Franco e Concettina, celebrati i funerali

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO/CERCEPICCOLA – Due comunità in lutto, quelle di Cercepiccola e Campobasso, che, nel pomeriggio di oggi, hanno portato l’estremo saluto a Franco Valletta e Concettina Di Soccio, vittime del tragico incidente, verificatosi ieri pomeriggio sulla Strada Statale 87, all’altezza di Vinchiaturo.

Alle 16.30  nella chiesa Ss. Salvatore, Cercepiccola ha reso omaggio a Franco Valletta già sindaco del paese, per ben due legislature, ed ex professore del Ragioneria. Alla stessa ora si celebravano, nella Cattedrale di Campobasso, i funerali di Concettina Di Soccio, caposala al Reparto Malattie infettive all’ospedale Cardarelli.

Moglie e madre di due figli, Di Soccio al momento dell’impatto era in servizio, con una collega. Le due donne andavano in direzione Bojano per prestare assistenza ai migranti ospiti in una struttura della zona. Nello stesso istante, un’auto della stessa casa automobilistica e modello procedeva in direzione opposta. Alla guida il 77enne di Cerce. Si ipotizza che l’uomo abbia avuto un malore, perdendo il controllo del mezzo e invadendo la corsia opposta. In un attimo due vite spezzate e uno strano scherzo del destino: Valletta, per anni, aveva avuto rapporti lavorativi con l’Asrem. Ma non solo, l’ex amministratore, vedovo  da anni, è andato a trovare la morte lungo la stessa strada, che qualche km più in là, aveva tolto la vita alla moglie, deceduta anche lei in un tragico incidente stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!