CRONACA – Costruisce in area sottoposta a vincolo ambientale, denunciato

Blackberries Venafro

SESTO CAMPANO/ISERNIA – Ancora un episodio di abusivismo edilizio. Questa volta, ad essere denunciato è un 40enne di Sesto Campano. I carabinieri lo hanno beccato mentre era intento alla realizzazione di una costruzione in cemento armato, sull’argine del fiume San Bartolomeo. L’uomo, al controllo degli uomini dell’Arma, è risultato privo delle prescritte concessioni edilizie. Inoltre, la costruzione stava sorgendo in un luogo sottoposto a severi vincoli paesaggistici. La struttura è stata sottoposta a sequestro giudiziario. Ad Isernia invece, il titolare di una impresa edile, 60enne del luogo, è stato denunciato per gravi inosservanze alle norme previste per la prevenzione degli infortuni sul lavoro. Tra le violazioni riscontrate figurano la mancata presenza di adeguate impalcature o ponteggi, la mancata presenza di idonee protezioni atte ad evitare la caduta dei lavoratori, la presenza di materiali vari posizionati in maniera disordinata in modo da intralciare il passaggio con grave pericolo per i lavoratori, la mancata presenza di idonei dispositivi di protezione individuale e la non corretta o mancata redazione di tutta la documentazione prevista dal piano operativo di sicurezza del cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!