SPORT – Musica = doping? I Rolling Stones come gli sterodi in allenamento

Blackberries Venafro

ALLENAMENTO – Il titolo di questo articolo apre un discorso tirato fuori nel 2007 alla maratona di New York e successivamente ad altri eventi sportivi podistici in tutto il mondo (maratona di Milano compresa)
In queste competizioni si era visto come l’utilizzo di dispositivi mp3 con musica potesse diventare in qualche modo pericoloso per i corridori in quanto “isolavano” gli stessi dal mondo esterno rendendoli meno attenti alle regole di gara e procurando incidenti (ostacolamenti, intralci etc).
Successivamente, banditi dalle gare, gli mp3 sono stati posti all’attenzione degli scienziati non solo per il loro livello di “trasporto mentale” durante la gara, ma per il vero e proprio effetto “doping” che la musica stessa aveva sulla performance. I risultati non sono ancora chiari, ma le percezioni sensoriali e alcune secrezioni ormonali (vedi l’adrenalina) possono essere influenzate dall’utilizzo di musica nell’allenamento.
Chi di voi non si sente “gasato” all’ascolto di una playlist mentre corre o si allena in palestra? Bene quella sensazione è stata appunto studiata da molte troupe di scienziati portando alla conclusione che alcuni effetti sull’organismo si hanno realmente e che dunque non è possibile utilizzare mp3 durante le competizioni ufficiali perché considerati doping a tutti gli effetti rispetto a chi non ne fa utilizzo.
Beh questo non vieta che se nei vostri allenamenti la musica vi spinge, vi carica, vi da quella marcia in più non possiate usarla, anzi. A mio modo di vedere di doping esogeno ce ne è ben poco. Se questo è uno stimolo a far meglio che ben venga. Il consiglio è quello piuttosto di prestare la massima attenzione al mondo che ci circonda: auto, altri utenti etc. Con il volume troppo alto rischiamo di farci male (e non solo ai timpani)
Se poi volete competere beh li dovete imparare ad ascoltare i vostri ritmi come se fossero una colonna sonora che vi carica. Altrimenti verrete considerati dopati! Già, poi andatelo a spiegare che siete dopati di Rolling Stones.
ChineSil dott. Mario Silvestri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!