SANITÀ – Conferenza Stato-Regioni, negato di fatto il presidio del Forum

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Il Forum per la difesa della Sanità pubblica non ha potuto presidiare, come programmato, la Conferenza Stato Regioni che si terrà oggi a Roma. Solo ieri, infatti, l’Accordo sul Piano di riordino straordinario della Regione Molise è stato aggiunto all’ordine del giorno, non lasciando ai membri del Comitato il tempo necessario per poter organizzare il presidio.
Proprio per questo il Forum ha voluto inviare una nota al presidente della Conferenza Stato Regioni in cui deplora l’inserimento tardivo del punto in questione.
“La modifica dell’odg – si legge nel telegramma – ha impedito – per mancanza dei tempi previsti dalle norme vigenti – il Presidio, da tempo programmato dal Forum, per manifestare ai presidenti delle Regioni, anche attraverso le 10.000 firme raccolte, la contrarietà ad un Programma operativo che smantella la sanità Pubblica Regionale, affidandone la guida e gran parte delle risorse ai privati convenzionati.
Il Forum, profondamente convinto che la solidarietà tra le Regioni sia strumento indispensabile di coesione nazionale e sociale per garantire uguali diritti a tutti gli italiani, ribadisce che il Piano elaborato dal Commissario Frattura non porterà ad una riduzione del debito sanitario, ma soltanto ad una diminuzione del Diritto alle cure per la popolazione molisana, già duramente provata dalle conseguenze della crisi economica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!