RIFIUTI SPECIALI – Trasportavano scarti sanitari senza autorizzazioni, denunciati in due

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Era da due anni che gestivano rifiuti sanitari pericolosi, senza essere in regola con le autorizzazioni. A scoprire l’inganno i carabinieri del NOE di Campobasso che, a seguito di indagine, hanno denunciato a piede libero due persone, residenti una a Campobasso, l’altra a Busso (CB).
I due sono gli amministratori di una locale ditta di trasporto rifiuti. L’azienda da loro diretta, negli ultimi due anni, avrebbe gestito circa 600 chilogrammi di rifiuti sanitari pericolosi, senza però possedere le prescritte autorizzazioni. In più, come hanno potuto appurare i militari, utilizzava falsi documenti per il trasporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!