TERMOLI – Discoteca inagibile sulla costa, sigilli nel giorno dell’inaugurazione

Blackberries Venafro

TERMOLI – La Polizia di Stato di Campobasso, nell’ambito di controlli mirati nei locali della costa molisana, ha effettuato un’ispezione in una discoteca di Termoli, in occasione della serata inaugurale, con la presenza di diversi personaggi dello spettacolo.
Dal controllo è emerso che l’attività era priva  dei permessi richiesti dalla legge e il concerto in programma  era stato organizzato con un gruppo musicale, in assenza di autorizzazione di pubblico spettacolo.  Oltre a ciò era stata approntata una pista da ballo, con due dj di fama nazionale e predisposte strutture intorno alla pista da ballo, in mancanza di licenza di agibilità e di certificato prevenzione incendi.
Il titolare aveva anche allestito una sala ristorante e cinque bar senza la licenza  per la somministrazione, senza allaccio alla rete idrica e senza autorizzazione sanitaria.
Nella cucina e in un locale adibito alla preparazione dei cibi,gli agenti hanno ritrovato frutti di mare, stuzzichini, frutta, verdura ed altro, in condizioni igienico sanitarie precarie, senza l’adozione di alcuna misura di tutela da contaminazioni esterne e senza tracciabilità alcuna dei prodotti.
A seguito di segnalazione della Questura di Campobasso, il Comune di Termoli ha emesso un provvedimento di immediata cessazione dell’attività a tutela dell’incolumità pubblica.
La Polizia di Stato, all’esito di quanto comunicato dal SUAP di Termoli, ha  elevato sanzioni amministrative per le contravvenzioni emerse, nonché deferito il titolare dell’attività per mancanza di agibilità a tutela dell’incolumità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!