CRONACA – Si perde nel bosco mentre raccoglie funghi, ritrovata dal Soccorso Alpino

Blackberries Venafro

CHIAUCI – Il corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è stato impegnato dalle prime ore di questo pomeriggio nella ricerca di una persona dispersa nel territorio boschivo del Comune di Chiauci (IS). Una signora di Morolo (FR), di 61 anni, A.M.I. le sue iniziali, si era recata nei boschi tra Chiauci e Pietrabbondante per dedicarsi alla raccolta di funghi, insiema a due amiche. Intorno alle 14, la 61 enne si è allontanata dalle altre donne, smarrendo la via del ritorno. Solo grazie al telefono cellulare è riuscita a chiedere aiuto e contattare il Corpo Nazionale Soccorso Alpino. Immediatamente una squadra di tecnici si è recata sul posto per allestire un Centro Coordinamento Ricerche (CCR) da cui pianificare e coordinare l’attività di soccorso e la ricerca di superficie ed attivando, nel frattempo,  una centrale operativa del CNSAS che, tramite il servizio SMS Allert, è stata in grado di definire la posizione del cellulare della persona dispersa. Contestualmente è stato allertato l’undicesimo Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara, per l’intervento di un elicottero nel caso fosse stato necessario. Nell’ambito del protocollo operativo per le persone disperse sono stati avvisati i Carabinieri, la Prefettura di Isernia ed il 118. Sul posto erano presenti i Carabinieri del Comando Stazione di Pescolanciano e gli Agenti del Corpo Forestale di Carovilli. Solo dopo diverse ore di ricerca nell’ambiente montano del bosco di Chiauci, verso le 19:30, una squadra di tecnici del CNSAS, coadiuvata dagli uomini della Forestale, è riuscita ad individuare la signora dispersa in una zona impervia e lontana dalla viabilità ordinaria. La donna che era spaventata ma in buone condizioni di salute è stata riaccompagnata sulla strada principale dove ha potuto ricongiungersi con le sue amiche. La tempestiva richiesta di soccorso inoltrata al CNSAS dalla signora stessa ha consentito di risolvere in tempi brevi e senza imprevisti una situazione che sarebbe potuta degenerare con il passare delle ore e il sopraggiungere della notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!