SCUOLA – Il Molise per bloccare i trasferimenti degli insegnanti faccia come la Puglia

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
DR F35 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – Sono centinaia gli insegnanti in Molise a rischio trasferimenti al Nord e centro nord. Il consigliere regionale Michele Petraroia rileva il pericolo di tali provvedimenti da parte del Miur e avverte il governo regionale ad agire come ha fatto la Puglia qualche giorno fa. Qui, infatti, le organizzazioni sindacali del comparto scuola, il Consiglio regionale della Puglia il 21 luglio scorso hanno impegnato il Presidente Michele Emiliano e l’Assessore all’Istruzione, Sebastiano Leo, a sollevare nei confronti del Governo la questione riferita ai criteri seguiti dal Ministero sul trasferimento di migliaia di docenti dal Sud al Centro-Nord:<La Regione Puglia – scrive Petraroia –  già impegnata in un serrato confronto con il Presidente del Consiglio dei Ministri sull’entità dei Fondi per lo Sviluppo e Coesione 2014-2020 assegnati al Mezzogiorno, ha posto la questione alla Conferenza delle Regioni nella seduta del 3 agosto scorso, riuscendo ad ottenere un consenso unanime su una nota condivisa da tutti gli Assessori Regionali all’Istruzione inviata dalla Coordinatrice, Cristina Grieco, l’11 agosto al Ministro Stefania Giannini. Nella presa di posizione ufficiale – spiega il consigliere regionale di Dem – , che si somma ad atti consiliari, deliberativi e note istituzionali, la IX Commissione della Conferenza delle Regioni invita il Ministero dell’Istruzione a rivedere l’algoritmo con cui sono stati decisi i trasferimenti verificando, anche in sede di arbitrato e/o di conciliazione territoriale, se ci sono gli estremi per apportare correttivi, evitando penalizzazioni e procedendo ad una più attenta ricognizione delle cattedre disponibili su base provinciale e regionale>. Quindi anche il Molise è coinvolto in questo procedimento e secondo la stima sindacale, il numero dei docenti a rischio trasferimento è molto elevato:<Per queste ragioni il 10 agosto scorso, dopo alcune riunioni fatte con le organizzazioni di categoria e con diversi docenti molisani che hanno presentato ricorso e sono in attesa della definizione dell’arbitrato, ho inoltrato una nota formale al Ministro dell’Istruzione e all’USR Molise, del tutto simile ai contenuti degli atti promossi dalla Regione Puglia>.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: