RICORRENZA – Un fiore ai caduti per la Resistenza

eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Una delegazione nazionale dell’ANPI guidata da Andrea Gianfagna per la Fondazione “Giuseppe Di Vittorio”, Piero Chiaro, Presidente dell’ANPI Provinciale di Trento, Celeste Tosques, avvocato del Foro di Bologna, e dal Presidente e dall’Ufficio di Presidenza dell’ANPI Molise, Loreto Tizzani, Michele Petraroia, Dante Leva e Rifeo Campanella, si recherà sabato prossimo alle ore 11,00 presso la casa natale del partigiano Giuseppe Barbato in via Sant’Antonio Abata a Campobasso per deporre un fiore alla memoria di tutti i caduti della Resistenza Antifascista nella Guerra di Liberazione Nazionale del 1943-45. Un gesto semplice fatto nella ricorrenza dell’anniversario della cattura del partigiano campobassano avvenuta proprio il 20 agosto 1944 a Centallo di Cuneo in Piemonte. Dopo 40 giorni di carcere duro, Giuseppe Barbato venne trucidato, con altri 4 giovani italiani, dai fascisti il 30 settembre del 1944. Aveva 27 anni e lasciò due bimbi, Pier Antonio di 2 anni e Manfredi di pochi mesi.<L’Anpi non vuole dimenticare che la nostra libertà scolpita nella Carta Costituzionale è stata scritta dai tanti caduti che non esitano a sacrificare la loro vita per un’Italia democratica e liberata>

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: