WELLNESS – Falsi miti in palestra: più proteine per più muscoli

Blackberries Venafro

ALLENAMENTO – Uno degli obiettivi principali del pubblico maschile (molte donne hanno ancora un forte timore reverenziale riguardo a ciò) al momento dell’iscrizione in palestra è quello di metter su qualche muscoletto andando ad enfatizzare magari qualche punto cruciale; di solito l’uomo si concentra soprattutto su braccia e petto. Si sa un bel corpo tonico è quanto di più si possa desiderare se sudi per ottenere qualcosa. Ma purtroppo c’è un po’ di confusione soprattutto per quanto riguarda le strategie alimentari con il quale ottenere certi risultati. Si lavora tanto, si schiantano i muscoli sotto pesanti colpi a suon di bilancieri e manubri e c’è bisogno di mangiare in un certo modo; il primo passo errato è aumentare a dismisura la quota proteica.
Già. Il mal comune ci dice che per ottenere un fisico bello e modellato con una massa considerevole dobbiamo aumentare le proteine della nostra dieta. Ma è così vera questa “affermazione”? Scopriamolo insieme andando a fondo nella questione.
Partiamo dal presupposto di base che il fabbisogno proteico giornaliero di una persona media in salute si aggira intorno ai 0.9gr*kg/day. Dunque una persona che pesa 70 kg avrà bisogno di circa 63 gr di proteine al giorno perché all’interno dell’organismo avvengano tutte le normali reazioni cellulari. Questo fabbisogno aumenta nel caso di attività fisica e può arrivare ad massimo di 2,5 – 3 gr*kg/day nei casi di bodybuilder professionisti. Professionisti, parola chiave che ci fa capire come la loro vita si interamente dedicata a ciò e non ci si riduce a 4 allenamenti a settimana per un piccolo aumento di massa magra. Andando ad analizzare bene questo concetto si capisce bene che è inutile andare oltre certi numeri. Ma perché? Non è pur forse vero che più ce ne è meglio è?
NO ASSOLUTAMENTE! Le proteine in eccesso vengono scartate via con l’urea e quindi non andranno a migliorare ne la performance ne la composizione corporea in se! E’ pur vero che non ci sono studi che dimostrano danni dovuti ad un eccesso. Ma tanto non servono a nulla!
Nei peridi cosi detti di massa è importante agire a livello dei carboidrati, principale fonte di energia nell’attività fisica! Aumentarli gradualmente nel tempo evitando di ingrassare ci permetterà di spingere di più in allenamento e ottenere così un aumento di performance. Un giusto quantitativo (soggettivo) di proteine andrà a ristabilire l’equilibrio iniziale attivando nuova sintesi proteica muscolare.
Occhio dunque agli specchi per le allodole e soprattutto nelle scelte alimentari lasciatevi guidare da un professionista non dalle pubblicità o dall’esperto di turno. Proteine si, ma a giuste dosi!
ChineSil dott Mario Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!