SISMA – Continua il lavoro dei volontari molisani sui luoghi del terremoto

Blackberries Venafro
CAMPOBASSO – Tra ieri 31 agosto e oggi 1° settembre è stato completato l’avvicendamento dei Vigili del Fuoco Molisani nei luoghi del sisma. Attualmente sono all’opera nove unità della Sezione Operativa Sisma del Comando di Campobasso dislocati al Centro Operativo Avanzato di Arquata del Tronto (AP); sei unità Speleo Alpino Fluviale del Comando di Isernia dislocati al Centro Operativo Avanzato di Cittareale (RI);
Due unità del Comando di Campobasso, tra cui un ingegnere strutturista, inviati sui luoghi del sisma per valutare contromisure a breve termine, valutando anche la priorità dell’intervento, per salvare quanto ancora non completamente distrutto dal sisma (compresi beni artistici). In gergo TriagEdEM – Ttriage dell’edificato nell’emergenza. Intanto, le verifiche sono ancora in corso e continuano gli interventi delle squadre SAF per rimuovere oggetti pericolanti al fine di poter rendere fruibili le strade dove possibile.
Nei giorni scorsi, sui posti della tragedia anche i volontari dell’Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) provinciale di Isernia, giunti per prestare aiuto agli amici a 4 zampe, ancora intrappolati, feriti, smarriti, disorientati. Il campo base è stato allestito a Pescara  del Tronto. I volontari hanno perlustrato le frazioni e recuperato un cane che vagava da solo tra le macerie e un gattino ferito.

IMG_5401 IMG_5400 IMG_5399 IMG_5398

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!