WELLNESS – Burpees, nome un po’ strano per un esercizio fisico

Blackberries Venafro

BURPEES – Non uno, non due, ma ben tre esercizi in uno, il burpees dovrenbr essere accostato ad un suono onomatopeico. Come quello della rana. Anche perché l’esercizio è molto simile.
Oggi lo vediamo in molti protocolli di lavoro funzionali, dal crossfit (tanto in voga) al functional propriamente detto (youtube spopola di esercizi burpee). Il burpee riveste un ruolo importante nella preparazione funzionale perché considerato un super completo.
Se ne vedono miriadi di varianti, con salto, senza salto, con piegamento, senza piegamento, quello che si sa è che è veramente duro; anche nella sua versione base!
Il burpee consiste in un movimento esplosivo caratterizzato da una fase di discesa (squat) seguita dall’appoggio delle mani a terra, da slancio ed estensione delle gambe indietro abbassando il bacino e permettendo l’estensione dell’anca. Si ripete un movimento inverso per tornare nella posizione iniziale in stazione eretta.
Ripeterlo per un certo numero di volte avrà un effetto diretto sul sistema cardiovascolare in quanto i battiti si alzeranno (e di molto), sui muscoli delle braccia (spalle e petto in particolar modo), sull’addome, sulle gambe e sui glutei. Il movimento balistico enfatizzerà ancora di più l’effetto tone su questi ultimi muscoli. (Dunque se vuoi glutei marmorei burpee!!)
Il burpee viene effettuato come detto in molte varianti, le quali daranno maggior contributo su particolari distretti muscolari (ex: con piegamento maggior lavoro su petto e spalle), ma la versione ufficiale funzionale è quella sopradescritta.
E’ ottimo per lavorare sul “fiato” , è ottimo per aumentare coordinazione e velocità, è eccezionale per sentire e fare una grande mole di lavoro in una seduta di allenamento.
Provate ad inserirlo nella vostra routine seguendo uno schema progressivo, magari partendo da poche serie con circa 10 ripetizioni per poi arrivare a ripetizioni maggiori. Con il tempo potrete inserire varianti di ogni tipo per modificare il tipo di lavoro. Insomma non un esercizio, ma un multiesercizio.
Non resta che cominciare ad allenarsi con il burpee!!!
ChineSil dott. Mario Silvestri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!