CRONACA – Piante di marijuana sul balcone di casa, sequestro della Squadra Mobile

Blackberries Venafro

ISERNIA – Aveva trasformato il balcone della propria abitazione in un vero e proprio spazio destinato alla coltivazione di marijuana.
La Squadra Mobile della Questura di Isernia ha denunciato per coltivazione di sostanza stupefacente un giovane isernino, già gravato da pregiudizi di polizia per violazione della normativa sugli stupefacenti.

Il blitz degli agenti della Questura di Isernia nell’appartamento, situato in centro città, è scattato nella serata di ieri. Il trentenne, già osservato e pedinato da qualche giorno, incurante della legge e alla luce del giorno, curava con grande passione le sue piantine.
8 per l’esattezza quelle sequestrate: alcune raggiungevano il metro di altezza; una decina invece quelle già tagliate e destinate allo spaccio o, quantomeno, al consumo personale.

Durante la perquisizione sono state rinvenute anche alcune foglie già essiccate e pronte al consumo.
Al termine delle formalità di rito, l’isernino trentenne è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per coltivazione di sostanza stupefacente.
Incessante l’attività di contrasto della Polizia di Stato della Questura di Isernia al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacente che, nonostante i duri colpi inferti con le operazioni di polizia degli ultimi mesi, continua ad essere presente ed ad interessare le strade e le piazze della nostra città.

IMG-20160905-WA0007 (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!