ACEM- Troppa burocratizzazione per la cassa integrazione

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Con un una nota a firma del presidente Corrado Di Niro, l’Acem (Associazione Costruttori Edili del Molise), si è rivolta ieri mattina al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, ai Parlamentari Molisani Venittelli, Leva, Ruta e Di Giacomo ed all’Associazione Nazionale di appartenenza Aniem. Viene ritenuta eccessiva la burocratizzazione ed onerosità per le imprese delle pratiche e degli adempimenti inerenti la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria del settore edile che si attiva per i giorni di maltempo, resi oltremodo farraginosi dalle ultime normative tra cui il D.M. n. 95442 del 16 aprile scorso, che hanno comportato un aggravio di costi per ottenere il rilascio dei bollettini meteorologici da produrre, che prima dello scorso aprile erano acquisiti direttamente dalle commissioni presenti in seno all’INPS.

L’Acem, qui, ha richiesto una semplificazione della normativa affinché la procedura di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria per l’edilizia sia configurata a sé stante, alla stregua di quanto stabilito per l’agricoltura, settore per il quale l’INPS continua ad acquisire in autonomia i predetti bollettini, eliminando il carico burocratico di costi ed adempimenti che sta rendendo impossibile il ricorso al trattamento:<In un’epoca di agenda digitale basterebbe un clic da parte dell’INPS per acquisire i dati meteorologici – dichiara il presidente Di Niro – per cui non accettiamo che si continui a riversare sempre a carico delle imprese oneri ed adempimenti di cui si potrebbe benissimo fare a meno>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!