CRONACA – Operazione Mare Sicuro, sequestrati lettini e ombrelloni sulle spiagge libere di Termoli

Blackberries Venafro

TERMOLI – La Capitaneria di Porto ha provveduto al sequestro, nella mattinata di oggi, di materiale lasciato incustodito sulle spiagge libere della città adriatica.
L’attività rientra nell’ambito di una più ampia operazione di tutela ambientale, denominata Mare Sicuro. I beni lasciati sul demanio marittimo oggetto del sequestro, avvenuto a carico di ignoti, sono costituiti da numerosi lettini da mare e ombrelloni, la cui presenza, oltre a costituire una occupazione non consentita dopo il tramonto, non permette la pulizia delle spiagge prima dell’afflusso dei bagnanti.

Il passaggio dei mezzi meccanici dedicati alla pulizia delle spiagge, infatti, è spesso compromesso dalla presenza di attrezzature balneari abbandonate dopo il tramonto.
“L’operazione – spiegano dalla Guardia Costiera – oltre a garantire a tutti i cittadini la corretta e libera fruizione delle spiagge e quindi del mare antistante, garantisce la tutela dell’ambiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!