BARRIERE ARCHITETTONICHE – Istituito in Prefettura il Gruppo tecnico di Consulenza

Blackberries Venafro

ISERNIA – Si è insediato stamani, presso la Prefettura di Isernia, il “Gruppo tecnico di Consulenza” istituito a seguito della sottoscrizione del “Protocollo di Intesa in materia di accessibilità, sicurezza e superamento delle barriere architettoniche”, siglato il 27 luglio 2016.
La costituzione di tale organismo, composto da rappresentanti delle Istituzioni, dei collegi e ordini professionali e del mondo accademico, designati dai sottoscrittori del Protocollo, si inserisce nell’ambito delle iniziative avviate dalla Prefettura di Isernia sul tema dell’accessibilità e della sicurezza, al fine di promuovere la fruizione da parte di tutti dell’ambiente urbano, del patrimonio architettonico e archeologico, dei siti di valore paesaggistico e naturalistico e dei luoghi di interesse culturale.

L’obiettivo è duplice: da un lato, offrire un supporto concreto e qualificato, a titolo gratuito, nell’elaborazione dei “PEBA-Piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche” da parte degli Enti Locali, che, seppur previsti dalla normativa vigente in materia, non sono stati ancora pienamente attuati e, dall’altro, redigere delle Linee-Guida, che saranno successivamente approvate dal Prefetto di Isernia e condivise in sede di Conferenza Permanente.

Nell’intervento di apertura, il prefetto ha preannunciato lo svolgimento di alcune prossime iniziative in tema di accessibilità, come l’inaugurazione del “Giardino della Flora Appenninica di Capracotta”, in programma il prossimo 23 settembre che, con i suoi percorsi sensoriali e le sue mappe tattili, rappresenta una vera  e propria “best practice” nel territorio isernino e, successivamente, la creazione di una “rete di siti accessibili” nella provincia di Isernia, che saranno individuati proprio dal “gruppo tecnico”, con l’obiettivo di promuoverne la conoscenza e la diffusione a livello nazionale, della quale farà parte anche la Biblioteca di Venafro, inaugurata nei giorni scorsi.

Nel prosieguo della riunione, presieduta dal viceprefetto vicario coordinatore del “gruppo tecnico”, attraverso i preziosi contributi dei componenti e sulla base delle competenze e delle professionalità di ciascuno, è stato delineato l’ambito di operatività dell’organismo, che avrà, quale base di partenza, gli esiti del monitoraggio già avviato dalla Prefettura al fine di verificare lo “stato dell’arte” sulla situazione degli edifici pubblici dal punto di vista della sicurezza e dell’accessibilità, anche attraverso il contributo della Banca Dati regionale. Il gruppo si riunirà in Prefettura con cadenza mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!