VENAFRO – Nuovamente danneggiato il Monumento in piazza Salvo D’Acquisto

Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors
Black&berries Venafro

CRONACA – Si sono verificati in passato e continuano a verificarsi danni che vanno a minare l’integrità del Monumento all’Eroe e Medaglia d’Oro al Valore il Carabiniere Salvo D’Acquisto, Monumento situato nella piazza omonima dinanzi all’ufficio postale di Venafro.

Il Monumento in pietra, venne ideato anni addietro su intesa tra il Comune di Venafro e la Compagnia Carabinieri della città per dare lustro al sacrificio dell’Eroe e ricordare altri eroici militari dell’Arma. Si stabilì la sua collocazione nella sede attuale, data la vicinanza della Compagnia dei Carabinieri, all’epoca situata su via Conca Casale prima del trasferimento nella cittadella militare di Via Maiella dov’è oggi.

Vengono rotte sempre le colonne in pietra che delimitano il Monumento alla base, abbattendole del tutto o inclinandole. Così come risultano sovente spezzate le catene di ferro che collegano le colonne stesse.

Perché tutto questo accade? Forse la velocità e quindi la sbandata di qualche mezzo su gomma in transito? Nell’effettuare la manovra sulla piazza e quindi intorno al Monumento finendo per centrare le colonne in questione, rovinando l’intera struttura?

E’ opportuno porvi rimedio prima possibile. E’ cosa doverosa data la finalità e la destinazione dell’opera che esalta il coraggio, il senso civico e l’amore per la Patria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: