CRONACA – Caos nel carcere, poliziotto aggredito e violenta protesta dei detenuti

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Dopo Larino, Campobasso. È caos nelle carceri molisane, dove la tensione è alle stelle. Un poliziotto aggredito e una violenta protesta dei detenuti sono solo gli ultimi episodi, in ordine di tempo, di disagio registrati nell’Istituto penitenziario. La denuncia arriva il Sappe, sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria.

A parlarne è Luigi Frangione, segretario regionale per il Molise: “Nei giorni scorsi – fa sapere – abbiamo registrato alcuni gravi eventi accaduti nel carcere di Campobasso. C’è infatti stata l’aggressione violenta, ingiusta e ingiustificata ai danni di un poliziotto penitenziario, che si trova infatti ancora in convalescenza per i danni fisici subìti”.

Oltre a questo grave fatto, presso i locali passeggi del carcere, si stava consumando una violenta protesta dei detenuti. “Solamente il tempestivo e professionale intervento dei poliziotti di servizio in carcere – ha aggiunto Frangione- ha impedito che la protesta sfociasse in rivolta. I detenuti hanno rotto tutto quello che c’era nel cortile dei passeggi ed hanno persino scardinato il tombino, che hanno usato lanciandolo contro i nostri agenti.

A Campobasso è da tempo che lamentiamo una cattiva ed anomala gestione del personale: i colleghi lavorano sempre al di sotto dei livelli minimi di sicurezza e quasi quotidianamente ricoprono – ha concluso il segretario – più posti di servizio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: