CRONACA – Lascia telefonino in auto e gli rompono il vetro per rubarlo

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Nei giorni scorsi, un isernino ha denunciato alla Questura di Isernia il furto di un cellulare. Il telefonino era stato lasciato all’interno dell’auto in sosta, in un parcheggio di un supermercato cittadino. Al ritorno dallo shopping, l’amara scoperta. Ignoti avevano infranto il finestrino e portato via il telefono.

Immediatamente, sono scattate le indagini della Squadra Mobile di Isernia che, attraverso accertamenti tecnici, hanno individuato una straniera 35enne, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che aveva in uso il cellulare. Questa è stata deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia per il reato di ricettazione. Non è l’unico episodio del genere. Una isernina ha subito lo stesso trattamento davanti al cimitero di Isernia. La donna aveva lasciato la borsa in auto. Al ritorno finestrino frantumato e borsa sparita.

Intanto, il capillare controllo del territorio disposto dal questore della Provincia di Isernia, Ruggiero Borzacchiello, continua così a produrre i suoi frutti; nella serata di mercoledì, gli uomini dell’U.P.G.S.P. hanno notato in centro città un’autovettura che procedeva in maniera sospetta. Gli uomini della Volante, hanno fermato il conducente e lo hanno sorpreso alla guida con un tasso alcolemico pari a 1.50 grammi per litro. Questi è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e la patente è stata ritirata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: