VENAFRO – Affittava case vacanza “fantasma”, incastrato 30enne

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CRONACA – Aveva versato una somma di 250 euro come anticipo per affittare una casetta al mare. Ad invogliarla era stato un annuncio pubblicato su internet, con tanto di foto e descrizione dell’appartamento.

La vittima, una giovane donna di Venafro, aveva contattato l’inserzionista e, dopo una breve trattativa, aveva bloccato l’abitazione nella zona di San Salvo (CH), dove avrebbe passato alcuni giorni di vacanza. Dopo aver versato la somma pattuita su una carta postepay, l’uomo però era sparito nel nulla e così pure l’abitazione, risultata poi inesistente.

A ritrovare l’autore della truffa però c’hanno pensato i carabinieri della Stazione di Venafro che, a seguito di un’attività di indagine anche di natura telematica, hanno incastrato un 30enne di origine pugliese. Identificato dai carabinieri, si è scoperto che il giovane non è nuovo reati del genere: anche in questo caso il modus operandi era stato lo stesso; si era impossessato in modo fraudolento della somma, traendo in inganno la vittima e si era dileguato. Nei suoi confronti è scattata una denuncia alla Procura della Repubblica di Isernia per il reato di truffa aggravata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: