RIQUALIFICAZIONE URBANA – Progetti sulle periferie degradate, saranno finanziati anche quelli di Isernia e Campobasso

DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro

ISERNIA – Tutti i 121 progetti presentati dai Comuni sulla riqualificazione delle periferie urbane saranno finanziati con 2,1 miliardi di euro.  Lo ha affermato il presidente del Consiglio Matteo Renzi, nel corso dell’assemblea Anci di Bari, annunciando l’innalzamento della dotazione finanziaria da 500 milioni alla cifra totale richiesta dai Comuni per finanziare i propri progetti.

Tra i Comuni che hanno fatto domanda, anche le città di Isernia e Campobasso che vedranno  così finanziarsi i progetti di riqualificazione riferiti al bando sulle “periferie urbane”.

Soddisfazione è stata espressa da Pompilio Sciulli (ANCI Molise): “Il premier ha fatto sapere che, dopo un’intesa con il Cipe, il governo inserirà, nella prossima legge di stabilità, le risorse (500 milioni già stanziati e 1,6 miliardi presi dal Fondo Sviluppo e Coesione, destinato alla rimozione degli squilibri economici e sociali) per finanziare tutti i progetti sulle periferie, avanzati dalla singole amministrazioni comunali, entro il 2017.

Ai Comuni di Isernia e Campobasso il presidente Sciulli ha voluto augurare un buon lavoro affinché tutte le scadenze possano essere rispettate, soprattutto quella del 28 febbraio riferita alla presentazione dei progetti esecutivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: