CITTA’ – Riqualificazione urbana da 18 milioni di euro

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Un progetto per Campobasso già approvato dalla presidenza del Consiglio dei ministri che potrebbe avere un investimento fino a 18 milioni di euro. E’ stato presentato questa mattina a palazzo San Giorgio dal sindaco Battista dall’assessore all’urbanistica Bibiana Chierchia e dal presidente della Commissione urbanistica Lello Bucci.

Un intervento all’interno di un pacchetto di risorse statali di circa 2 miliardi di euro destinato alla riqualificazione urbana dei capoluoghi di provincia e per le città metropolitane che andrebbe a risanare se venisse accettato così com’è, alcune strutture compresa la viabilità e la mobilità dal mercato coperto fino all’ex mattatoio comunale. La graduatoria dei Bandi verrà resa nota il 28 novembre e solo in quella data si conosceranno le reali risorse assegnate a Campobasso.

Le altre tappe del percorso amministrativo coincideranno con il 28 dicembre quando ci sarà la firma alla presidenza del Consiglio e il 28 febbraio data in cui dovranno essere presentati i progetti esecutivi. La bonifica urbanistica di una parte della città rimasta per anni abbandonata e mai riqualificata riguarderà il riadeguamento dello stabile del mercato coperto dove verranno riproposti luoghi per la vendita di prodotti a chilometro zero dell’agroalimentare e soprattutto dell’agricoltura locale e botteghe adibite a ristorazione che utilizzeranno gli stessi prodotti del mercato.

Al primo piano dell’attuale mercato verrà costruito un parcheggio. Proseguendo nel percorso che gira intorno alla collina Monforte si arriva alla scuola Notte di via sant’Antonio Abate. Qui verrà realizzata una scuola di cucina con l’obiettivo di riqualificare il quartiere oggi occupato da una Comunità rom mentre più avanti il mattatoio, costruzione di fine ‘800, diventerà un incubatore di piccole e medie imprese.

Infine è prevista la costruzione di una pista ciclopedonale che dalla via Matris porterà a contrada Selva Piana. Ovviamente insieme alla ristrutturazione di questi antichi plessi ci sarà il miglioramento dei servizi quindi verranno rimesse a posto molte strade, marciapiedi reti idriche e fognanti etc.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: