EVENTI – ‘Nel nome del vino’, in scena la storia dove vini e leggende si intrecciano

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Si è tenuta questa mattina, nella sala Raucci del Comune di Isernia, la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo teatrale “Nel Nome del Vino”, tratto dall’omonimo libro di Antonio Valerio e Gioconda Marinelli.
Una narratrice, Gioconda Marinelli, e un viticoltore, Antonio Valerio, si incontrano insieme alla freschezza e alla suggestione di un calice di vino. Nasce così una storia, dove vini e leggende si intrecciano con saggezza e poesia, somigliante a una fiaba che scorre tra realtà e fantasia. I due amici raccontano la loro comune terra natia, il Molise, una regione piccola, ma traboccante di storia e tradizioni, di cultura e arte, dì straordinarie bellezze naturali. Una terra fuori dal tempo, grondante di sacrifici, palpitante di battiti selvaggi, fiera come i Sanniti che la abitarono.

E il vino è pur sempre lo specchio del territorio in cui nasce. E’ l’immagine della terra dove la vite ha affondato le sue radici, ha bevuto e si è nutrita, emanando la luce che ha assorbito e la suggestione delle abili mani che hanno raccolto i suoi grappoli.
La rappresentazione si terrà nell’auditorium Unità d’Italia sabato prossimo, 29 ottobre, con inizio alle ore 20:30. Al termine dello spettacolo, saranno offerti in degustazione alcuni prodotti tipici molisani e i vini dell’azienda Campi Valerio.
L’iniziativa ha avuto il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Isernia, dell’associazione italiana sommelier e del Rotary club, in collaborazione con la compagnia “Le Nuvole Teatro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: