COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI – Il 2 novembre non si potranno celebrare messe nelle cappelle private del Cimitero

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Novità sostanziale a Venafro per la ricorrenza dei defunti del prossimo 2 novembre. Per disposizione della Curia Diocesana infatti non sarà più possibile far celebrare messe nelle cappelle private al Cimitero Comunale della città né recitare preghiere sulle tombe da parte di religiosi. Le Sante Messe vanno celebrate esclusivamente nelle Parrocchie di Venafro o alla Basilica di San Nicandro, giusta disposizione proveniente dalla Diocesi d’Isernia/Venafro.

Trattasi quindi di novità sostanziale data la pluridecennale abitudine di tanti di contattare sacerdoti o frati perché nella mattinata del 2 novembre celebrassero nella cappella privata di famiglia. Così come non si vedranno più i Frati del Convento Francescano della città recitare preghiere sempre al Cimitero Comunale sulle tombe dei defunti, su espresso invito dei familiari degli scomparsi.

Tutto cambia, vien da dire, comprese le secolari consuetudini in tema di fede per la ricorrenza del 2 novembre, abitudini comunque che non appaiono affatto sbagliate, anzi… L’incalzare dei tempi moderni però comporta, come in questo caso, stravolgimenti che a volte non è facile condividere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: