CRONACA – Barista arrotondava spacciando hashish, denunciato

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

GUGLIONESI – Di giorno barista, di notte, per alcuni clienti, era anche un pusher. Per arrotondare aveva trasformato il locale interno al bar, dove ufficialmente preparava le bevande, in un vero e proprio laboratorio di confezionamento di hashish. Lo hanno scoperto i carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Campobasso, nell’ambito di una mirata attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso della nottata hanno effettuato un controllo all’interno del bar, nel centro di Guglionesi. Uno dei clienti, noto ai militari perché assuntore di doghe, è stato trovato in possesso di un involucro di carta stagnola contenente mezzo grammo di hashish. I carabinieri, insospettitisi, hanno proceduto a un più accurato controllo. Nel retro del bar, appoggiato su un bancone, i militari hanno notato la presenza di un grosso coltello da cucina, sulla lama evidenti tracce di colore marrone, riconducibili al taglio dell’hashish.

I militari hanno proceduto alla perquisizione dei locali, rinvenendo in una busta di plastica due frammenti di hashish avvolto in pellicola sintetica trasparente del peso complessivo di 17 grammi, e all’interno del vano forno di una cucina un bilancino elettronico di precisione. Il gestore del Bar è stato deferito in stato di libertà per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti alla Procura della Repubblica di Larino, e i carabinieri proporranno la sospensione della licenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: