ISERNIA – Protesta immigrati, CasaPound: situazione fuori controllo

eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Banca di credito cooperativo Isernia
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

IMMIGRATI – Durissimo attacco del responsabile cittadino di CasaPound Italia Agostino Di Giacomo nei confronti del Prefetto di Isernia. “Quanto accaduto qualche giorno fa è gravissimo. Decine di clandestini hanno manifestato senza autorizzazione di fronte alla Prefettura senza alcun intervento delle Forze dell’Ordine.

Così si legittima il ricorso all’azione violenta ed illegale come mezzo di espressione!” – così Di Giacomo – “Il caos creato è colpa del Prefetto e delle associazioni e privati attratti dai guadagni che hanno permesso che Isernia si riempisse di clandestini, ormai il 2% della popolazione, un numero dieci volte superiore al tetto massimo stabilito dall’accordo tra l’Anci e il Ministero dell’Interno.

Inoltre, i gestori delle strutture ricettive non vengono pagati da mesi. E se sfrattassero tutti gli ospiti? Cosa succederà in città? L’unico modo per impedire ogni disastrosa conseguenza è l’immediata chiusura dei centri d’accoglienza con il rimpatrio di tutti gli immigrati finora ospitativi che dovessero risultare privi dei requisiti per l’asilo umanitario” – conclude Di Giacomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: