CRONACA – Schianto sull’A1 muoiono due isernine

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

AREZZO – Due morti e due feriti, intorno alle 20 di ieri, in un grave incidente stradale verificatosi sulla A1, all’altezza di Lucignano ovest.

Le vittime sono due isernine Noemi Avicolli, 19 anni, e la nonna Lucia Pietrangelo, 81.

Le due donne viaggiavano insieme a due familiari, rimasti feriti:  Giovanni padre della ragazza, giornalista attualmente impiegato al Consiglio Europeo a Bruxelles, e un altro familiare, 46 enne, in codice rosso per un trauma costale addominale. Sono entrambi ricoverati al San Donato ad Arezzo.

La loro auto, probabilmente a causa della fitta nebbia che ha interessato la zona, è finita contro un tir.

In base ad una prima ricostruzione il camion sarebbe uscito dall’area di servizio di Lucignano e l’auto, in arrivo, non avrebbe fatto in tempo a frenare, prendendolo in pieno.

I quattro, incastrati nell’auto, sono stati liberati dai vigili del fuoco, sul posto per i rilievi la polizia stradale. Per le due vittime non c’è stato nulla da fare, erano sedute sul lato destro dell’auto.

La famiglia, già colpita da un grave lutto otto anni fa, tornava  da Milano dopo aver festeggiato la laurea del figlio di Giovanni, fratello e nipote delle due vittime. Un giorno di festa e grande soddisfazione che, in un istante, si è trasformato in tragedia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: