EVENTI – Giornata dell’emigrazione, Bevilacqua a Isernia lancia uno slogan: “Orgoglio Molise”

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – “Orgoglio Molise”. Osvaldo Bevilacqua, a Isernia, in occasione della giornata dell’Emigrazione molisana nel mondo, ha lanciato così lo slogan che -secondo la sua esperienza- potrebbe meglio rappresentare la nostra regione. “Regolarmente -ha raccontato, nel corso della presentazione del suo ultimo libro “Italia Nascosta” – venivo in Molise quando ero un bambino. Lo conosco come le mie tasche”.

Una passione per questa terra che non lo ha abbandonato neanche da adulto, quando da giornalista di “Sereno Variabile”, nota trasmissione di Mamma Rai, ha dedicato a questo piccolo territorio, una settantina di servizi. 36 gli anni festeggiati del programma più longevo al mondo, che ha conquistato anche il Guinness world record.

“Un piccolo merito a questo attestato -ha commentato – spetta ai molisani che hanno contribuito al successo di questa trasmissione. Sono molto contento di venirvelo a dire oggi di persona”, ha dichiarato ai tanti spettatori presenti.

“Quando si viene in terre come queste – ha aggiunto il giornalista – non ci si aspetta nulla di quello che poi ti offrono realmente.

Nel mio libro ho voluto raccontare, con dei flash, 17 milioni di km percorsi. Al Molise ho dedicato un capitolo. Sono i siti come questo, infatti, la terra sannita, gli angoli di mondo, che andrebbero scoperti e assaporati. A chi mi chiede un consiglio suggerisco di puntare, a caso, un dito sulla mappa. In Molise -ha continuato – dove capiti, capiti bene. Nessuno resta deluso. La transumanza con i Colantuono è stata un’esperienza divertentissima. I vicoli di Venafro, la cordialità e l’ospitalità dei molisani  sono sempre uno spettacolo. Apprezzamenti sono giunti dai cinesi, tedeschi, da spettatori che ci guardano da ogni angolo del mondo, tutti impazziti per uno scenario fantastico.

Campobasso con il castello e il Museo sannitico o ancora la gastronomia, è qualcosa di straordinario”.

Bevilacqua ha ricordato i sapori genuini, quelli semplici di una volta, consigliando ai molisani di non dare mai per scontata questa terra, ricca di tesori nascosti e che ogni volta riserva sorprese, una terra, in altre parole, di cui essere  orgogliosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: