POST REFERENDUM – Per i Cinque stelle in Molise ha vinto la partecipazione e la democrazia

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Un risultato cercato con l’impegno e ottenuto con chiarezza.  Per i Cinque stelle anche il Molise ha bocciato la riforma costituzionale voluta dal trio Renzi-Boschi-Verdini.

<Il messaggio  – evidenziano i consiglieri regionali Manzo e Federico – alla fine è arrivato ed è questo che conta. Gli italiani si sono “ripresi” la loro Costituzione che può essere migliorata, come sempre detto in campagna elettorale, ma che non deve essere stravolta, come invece voleva fare questo progetto di riforma, e che certamente va applicata. Il MoVimento 5 Stelle Molise vuole ringraziare tutti i portavoce e gli attivisti molisani che si sono spesi come sempre con passione e in maniera del tutto gratuita per una giusta causa.

Ora vediamo cosa succede a Roma e cosa deciderà il presidente delle Repubblica. Le dimissioni del premier Renzi sembrano aprire la strada al ritorno al voto, quanto meno nei prossimi mesi. Noi ci faremo trovare pronti all’appuntamento. Questo voto, tuttavia, sembra essere l’ennesimo campanello d’ allarme per chi è al governo regionale.

Forse per il Pd è arrivato il momento di fare le opportune valutazioni. Il NO fragoroso giunto dalle urne è un monito a Renzi e al suo modello. Ma governatore del Molise Paolo di Laura Frattura è il perfetto omologo renziano in regione. Il premier tende ad accentrare i poteri, detta la linea politica spesso senza ascoltare il Parlamento; allo stesso modo il presidente agisce tenendo  altrettanto spesso allo scuro sia il Consiglio regionale che la sua stessa maggioranza.

Non è un bel segnale per una regione che continua a soffrire di problemi cronici: lavoro, sanità e viabilità solo per citare quelli più conosciuti. Su queste criticità il MoVimento 5 Stelle Molise non ha smesso di lavorare nel corso della campagna referendaria e sulle stesse continuerà ad impegnarsi con la stessa convinzione di sempre.

Volevano toglierci la Sovranità ma noi abbiamo risposto con la Democrazia e difeso la nostra Costituzione con la partecipazione!”, ha detto Patrizia Manzo. “L’Italia ha risposto. E non sono felice perché ha risposto come speravo, ma sono felice perché lo ha fatto a gran voce>.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: