CRONACA – Sequestrati duecento puntatori laser, altamente nocivi per la vista

Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo

ISERNIA – Carabinieri in azione su tutto il territorio della provincia di Isernia al fine di tutelare la salute dei cittadini e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Militari delle Stazioni territorialmente competenti congiuntamente ai reparti speciali dell’Arma del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno controllato numerose attività commerciali e cantieri edili in varie zone di Isernia e comuni limitrofi.

Tra Macchia D’Isernia e Montaquila, presso due esercizi commerciali sono stati sottoposti a sequestro circa duecento puntatori laser di tipo vietato, altamente nocivi per la vista qualora puntati agli occhi, e divenuti famosi per l’utilizzo di qualche sconsiderato nel corso di partite di calcio o altre manifestazioni sportive. I titolari delle due attività sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

Stesso provvedimento per un imprenditore edile che non aveva ottemperato all’attuazione delle prescritte misure per garantire la sicurezza degli operai dipendenti, al fine di prevenire infortuni sul lavoro, all’interno di un cantiere ubicato nel territorio del comune di Carovilli. Tali controlli, assicurano i Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, continueranno anche nei prossimi giorni e saranno ulteriormente intensificati con l’approssimarsi delle festività Natalizie e di fine Anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!