SCUOLA – La Flc Cigl contesta il dimensionamento scolastico a ridosso delle iscrizioni

eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Dimensionamento scolastico la Regione licenzia una delibera su linee guida per il completamento dell’organizzazione della rete scolastica sulla scorta di quanto avanzato lo scorso e a ridosso degli Open day quindi alla vigilia delle prossime iscrizioni alla scuola di ogni ordine e grado. Protesta la Flc Cgil che spiega.

<Il problema è che non è pensabile discutere di come riorganizzazione la rete scolastica, con tutte le implicazioni conseguenti, a ridosso dell’inizio delle iscrizioni nelle scuole di ogni ordine e grado. Infatti, a partire dal prossimo 16 gennaio, e fino al 6 di febbraio, si apriranno le iscrizioni per il 2017-18 e le scuole stanno già effettuando i loro open day, per informare famiglie e studenti sulle peculiarità della propria offerta formativa.

Ma non solo: la discussione sul dimensionamento scolastico dovrebbe avvenire avendo contezza delle strutture da adibire ad edificio scolastico. Come si fa a programmare l’offerta formativa se non si è in grado nemmeno di gestire l’emergenza, tra assenze di certificazioni e scuole obbligate ai doppi turni?>.

La Flc aveva suggerito, vanamente, la costituzione di un tavolo sindacale e quindi istituzionale dove risolvere le criticità su base provinciale e quindi regionale: < Non siamo stati ascoltati – sottolinea la Flc Cgil –  Chiediamo, pertanto, agli Enti locali ed alla giunta regionale, in primo luogo, di fermarsi e non aggiungere altri pasticci a quelli già fatti.

La situazione della scuola molisana è sotto gli occhi di tutti: istituti sottodimensionati con presenza di pluriclassi, mancanza di programmazione regionale dell’offerta formativa territoriale, duplicazione di indirizzi, edifici scolastici non a norma ed altri nuovi e inesorabilmente vuoti.

Il tutto in un contesto, lo ricordiamo, dove il numero di alunni è diminuito nell’ultimo anno di ben 1000 unità. Siamo ora a 39000 studenti che frequentano le scuole pubbliche molisane>. La Flc Cgil si augura che si avvii una vera discussione su tutto il sistema d’Istruzione e formazione regionale, che coinvolga davvero Istituzioni, parti sociali e quanti la scuola la vivono ogni giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: