FURBETTI DEL CARTELLINO – 2 dipendenti ASREM licenziati per giusta causa

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Dopo mesi di indagini partite già verso la fine di ottobre, è arrivato il licenziamento “per giusta causa” nei confronti dei due dipendenti ASREM W.C. 62enne di Baranello e R. G. 64enne di Cantalupo, accusati di aver truffato l’azienda sanitaria attraverso un sofisticato sistema informatico.

Infatti per mesi erano riusciti a timbrare il cartellino delle presenze pur non presentandosi al posto di lavoro, anzi, a volte pare siano riusciti ad aumentarsi il monte-ore per incassare anche lo straordinario, causando un danno all’azienda pari a circa 100mila euro.

Il giorno che i Carabineri del Capitano Forciniti (oggi direttore amministratore dell’Asrem) piombarono a casa dei due, trovarono anche schede pirata di Sky e Mediaset Premium. Subito posti agli arresti domiciliari, rimessi in libertà poco dopo, ma sospesi dal lavoro per 6 mesi, arriva ora per loro il licenziamento, che a scanso di eventuali ricorsi, gli costerà l’addio al famoso “posto fisso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: