INQUINAMENTO – Venafro, parte dal web la manifestazione pacifica per l’ambiente

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – “Sabato 14 gennaio farò una passeggiata per le vie di Venafro. Questo come forma di protesta affinché si risveglino le coscienze di chi ci amministra e per far sì che si impegnino a far luce su la preoccupante situazione che l’inquinamento sta creando sul nostro territorio”.

Lo rende noto, su Facebook, un cittadino venafrano  che invita l’intera cittadinanza ad accompagnarlo in questa manifestazione che vorrebbe “silenziosa e pacifica“.
Nessuna bandiera, striscioni e simboli partitici sono ammessi, ammonisce – il tutto deve avvenire in massimo silenzio.

Chiedo scusa per la forma, ma penso più alla sostanza. Vi rinnovo l’invito a partecipare in massa e di venire muniti di un cero. La manifestazione – avverte – la farò anche da solo, la devo ai defunti, agli ammalati e ai mie figli”.
Parole forti, ma incisive poi quelle che lancia per invogliare ad una massiccia adesione: “Se non vuoi essere complice di questa carneficina, partecipa anche tu”.

Questo nel dettaglio il programma che propone:
Ritrovo ore 17:00 alle “Quattro Cannelle” , simbolo di sorgente di vita, si prosegue in via Colonia Giulia (laghetto e a destra dell’incrocio), in viale della Stazione, in piazza Salvo D’Acquisto, con arrivo del corteo in piazza Cimorelli, davanti al Comune.

Alla fine della manifestazione, in piazza Cimorelli, i partecipanti lasceranno un cero acceso sotto il quadro dei Santi Martiri, in memoria di tutti i defunti.

Inoltre, sarà avviata una raccolta firme dove si chiederà: la pubblicazione del registro dei tumori, con riferimento ai dati nazionali, regionali, provinciali e nello specifico all’area venafrana; l’installazione di altre due centraline fisse che rilevino l’indice di inquinamento, una zona nord (dopo il Convento di San Nicandro), e una a sud (dopo la Madonnella), funzionanti h24 e che i dati vengano pubblicati ogni mese su giornali locali e che si provveda immediatamente a limitare il traffico pesante su via Colonia Giulia.

Queste firme saranno consegnate al sindaco di Venafro e alle autorità competenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: